.
Annunci online

antonellovargiu correre rende sani e felici...
San Sperate (CA), 07-02-2010. Cross Città di San Sperate 3° trofeo “Pixinortu”.
post pubblicato in Resoconto gare 2010., il 9 febbraio 2010

E’ una bellissima giornata di sole quella che ospita il terzo turno del campionato sardo di cross a San Sperate organizzato veramente a puntino dal suo presidente Mauro Ambus coadiuvato per la circostanza dall’aiuto dei tanti atleti della società. Il punto di ritrovo si trova ad un chilometro dal paese in località “Pixinortu” dove  tutto è stato organizzato per ospitare all’incirca un migliaio di atleti che arrivano da tutte le parti dell’isola. Il circuito della gara è lungo due chilometri e, nonostante sia interamente pianeggiante, si presenta piuttosto tecnico e scivoloso soprattutto nel primo chilometro per poi inoltrarsi all’interno di un bellissimo bosco dove diventa molto veloce e piacevole.

GARA TM-MASTER MASCHILE.

 La prima gara inizia alle 10,15 e  vede accorpate tutte le categorie dei Master uomini più i TM con 297 iscritti alla partenza anche se poi si conteranno solo 230 arrivi. I partenti dovranno compiere tre giri del percorso pari a 6000 mt.. La gara viene vinta da Ivan Pulina (M 40, Atl. Ploaghe) che precede di pochi metri Roberto Mulas (M 40, Sulcis Carbonia) e Giuseppe Cavallaro (M 40, Amatori Nuoro). Questo l’arrivo degli atleti sino al ventesimo posto: 4° Giovanni Curridori (TM, Pod. San Gavino); 5° Antonio Onida (M 45, Atl. Porto Torres); 6° Giampietro Dessì (M 40, Sporting S.I.E.); 7° Andrea Culeddu (M 35, Runners CA.); 8° Maurizio Puddu (M 45, Atl. San Sperate); 9° Giuliano Murredda (M 35, Pol. Assemini); 10° Alessandro Mameli (M 40, Tespiense Quartu); 11° Giuliano Cossu (M 35, Pod. San Gavino); 12° Fausto Deandrea (TM, Guilcer Team Ghilarza); 13° Salvatore Chighine (M 45, Atl San Giovanni SS.); 14° Giancarlo Mereu (M 50, Atl. Selargius); 15° Mauro Desogus (M 45, SG Amsicora CA.); 16° Abel Geremias Fenude (M 35, Atl. Selargius); 17° Antonello Vargiu (M 50, SG Amsicora CA.); 18° Bernardino Casu (M 40, Marmilla Mogoro); 19° Luigi Stefanopoli (M 40, Amatori NU.); 20° Serafino Licheri (M 45, Atl. San Sperate).

GARE ESORDIENTI.

 Dopo la gara dei Master maschile è la volta degli Esordienti sia maschili che femminili  dove sono iscritti a partecipare 295 bambini anche se poi arriveranno al traguardo in 199. A più riprese si esibiscono nelle mini distanze dei 300 e 600 metri. In sintesi i primi arrivati. Pulcini 300 mt.: Rachele Iodice (Atl. Valeria) e Dylan Congiu (Atl. Santadi); Miniatletica 300 mt.: Caterina Scanu (SS Alasport) e Andrea Dessena (SS Alasport); Promoatletica 600 mt.: Francesca Piras (SS Alasport) e Nicholas Sotgiu (SS Alasport).

GARE RAGAZZI, CADETTI, ALLIEVE.

In sequenza gli arrivi dei primi due arrivati dei Ragazze/i, Cadette/i e Allieve mentre gli Allievi correranno il cross corto con i Senior. Ragazze 1000 mt.: 1^ Antonella Sotgiu (SS Alasport); 2^ Martina Paola Corrò (idem). Ragazzi 1000 mt.: 1° Ivan Scanu (SS Alaport); 2° Pietro Pisanu (idem). Cadette 2000 mt.: 1^ Alice Rita Cocco (SS Alasport); 2^ Laura Leoni (idem); Cadetti 2500 mt.: 1° Agostino Saba (Atl. Goceano); 2° Marco Volpe (Atl. Ozieri). Allieve 3000 mt.: 1^ Chiara Borra (Atl. Porto Torres); 2^ Deborah Corrias (Atl. Serramanna).

CROSS CORTO FEMMINILE.

Intorno alle 12,30 ha inizio la gara femminile del cross corto che  vede le Senior nella  distanza dei 4000 mt. unite alle donne Amatori e Master nonché le Promesse e le Junior. Queste le prime 10 posizioni di questa gara piuttosto numerosa (109 iscritte e 92 arrivate): 1^ Jessica Pulina (Junior, Atl. Ploaghe); 2^ Elisabetta Curridori (Junior, Atl. Guspini); 3^ Gisella Saba (TF, Marathon Club OR.); 4^ Eleonora Fois (Senior, Pod. San Gavino); 5^ Daniela Ennas (id.); 6^ Monica Carrucciu (F 40, Atl. San Giovanni SS.); 7^ Valentina Luiu (Senior, Athletic Team SS.); 8^ Adalgisa Deriu (F 35, Guilcer Team Ghilarza);  9^ Rosalba Miscali (F 45, Marathon Club OR.); 10^ Valeria Sailis (F 35, Runners CA.).

CROSS CORTO MASCHILE.

Dopo le donne è la volta del cross corto maschile che vede le Promesse con i Senior e gli Allievi sulla distanza dei 4000 mt.. Questi sono i primi 10 arrivi: 1° Giuseppe Mura (Promesse, CUS CA.); 2° Claudio Casula (Senior, Atl. Ozieri); 3° Gian Mario Casula (id.); 4° Fabio Coni (Senior, G.S. Atl. Olbia); 5° Gian Franco Secci (Senior, Atl. Santadi); 6° Massimiliano Loddo (M 40, S.G. Amsicora CA.); 7° Stefano Floris (Senior, S.G. Amsicora CA.); 8° Mattia Scalas (Allievo, Atl. Serramanna); 9° Marcello Deiana (Senior, G.S. Atl. Olbia); 10° Emanuele Concu (Senior, Atl. Ozieri). Tra gli Allievi  presenti in questa gara, oltre al già citato Mattia Scalas vanno segnalati anche Davide Chighini (Atl. Goceano) arrivato 16° e Giuseppe Falchi (idem) 17° su un totale di 54 arrivi.

GARA JUNIOR MASCHILE.

 La gara Junior maschile (6000 mt.) è stata vinta da Nicola Muntone (Atl. Porto Torres) su Giovanni Pintus (Atl. Ploaghe) e Antonio Mulvoni (Pod. San Gavino).

CROSS LUNGO FEMMINILE.

 Nella gara Promesse Senior femminile del lungo (6000 mt.) bella vittoria di Claudia Pinna (Senior, CUS CA.) su Roberta Ferru (Senior, Atl. Sestu). Queste le posizioni sino al quinto posto: 3^ Graziella Mossa (Senior, Atl. Porto Torres); 4^ Valentina Carta (Senior, S.G. Amsicora CA.); 5^ Giulia Innocenti (Promessa, CUS CA.).

CROSS LUNGO MASCHILE.

 Chiudono la manifestazione gli atleti Promesse Senior nella gara del lungo (10000 mt.) vinta da Oualid Abdelkader (Senior, Atl. Civitas Olbia) su Andrea Pranno (Promessa, Atl. Civitas Olbia). Questi gli arrivi sino al 10° posto: 3° Corrado Mortillaro (Senior, Atl. Gonnesa); 4° Salvatore Orgiana (Senior, Atl. Goceano); 5° Alessandro Di Lello (Senior, Atl. Gonnesa); 6° Riccardo De Venuto (Senior, Atl. Orani); 7° Luigi Leotta (Senior, Atl. Goceano); 8° Fabrizio Baralla (Senior, Atl. Team SS.); 9° Andrea Porta (Senior, S.G. Amsicora CA); 10° Salvatore Podda (Senior, Atl. Goceano).

A fine gara si può trarre qualche conclusione. Su un totale iscritti di 967 atleti hanno tagliato il traguardo in 718. Tra i Master maschili la categoria più numerosa degli arrivati è la M 50 con 54 atleti mentre tra le donne prevale quella delle F 40 con 22 arrivi. Difficilmente si rivedranno nella stessa giornata così tanti Senior uomini come è successo a San Sperate. Le prove di qualificazione per accedere ai cross nazionali di Volpiano (TO) hanno richiamato un così alto numero di atleti. Tra i 57 iscritti hanno tagliato il traguardo in 49 (31 nel corto e 18 nel lungo). Da segnalare quanto sia stato importante organizzare l’arrivo facendo confluire gli atleti in una strettoia a forma di imbuto per poter poi prendere con tutta calma il numero degli atleti arrivati. Se si considera che nella gara dei Master maschili nel giro di pochi minuti sono arrivati 230 atleti sarebbe stato molto difficile fare le cose per bene. Dovendo segnalare qualche atleta che si sia distinto in una giornata così numerosa credo che non passi inosservata la prova di Giuseppe Mura. L’atleta ventenne di Samugheo ha distanziato tutti i suoi rivali dando sin dal primo giro un’impronta ben decisa alla gara. Nella stessa gara si è presentato anche Massimiliano Loddo che di anni ne ha 44 e si è permesso di correre ad un ritmo di poco superiore a 3’10” a chilometro. Le premiazioni sono state fatte ai primi 4 arrivati di ogni categoria con prodotti locali di buona qualità. La mia gara la ritengo piuttosto soddisfacente. Con un crono di 22’32” sui 6 km. piuttosto difficili per correrli senza chiodate credo di non potermi rimproverare niente. A fine gara ottimo defaticante con Luigi Stefanopoli che mi ha concesso di rifiatare e confrontare le proprie idee ed esperienze di corsa.

Per vedere i risultati delle gare di San Sperate clicca qui.

 

 




permalink | inviato da Antonello Vargiu il 9/2/2010 alle 21:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia gennaio        marzo