.
Annunci online

antonellovargiu correre rende sani e felici...
S. Sperate (CA), 13-02-2011. 4^ Giornata Campionati di Società di Cross Regionali.
post pubblicato in Resoconto gare 2011., il 15 febbraio 2011


San Sperate è un comune di circa 7500 abitanti situato a circa 20 km. da Cagliari nella parte più bassa della pianura del Campidano. Sono molto famosi i “Murales” dipinti ovunque nel paese così come le sculture in pietra di Pinuccio Sciola nelle varie piazze del paese. Numerose iniziative di pregevole valore artistico e commerciale (produzione agricola e dolciaria), unite alla bellezza paesaggistica della cittadina, gli consentono di acquisire a pieno titolo la denominazione di “Paese Museo”.

Nel bellissimo parco di “Pixinortu”, a neanche un chilometro dalla cittadina di San Sperate, si è svolta la 4^ Giornata dei Campionati di Società di Cross Regionali organizzati dalla locale “Atletica San Sperate”. La manifestazione ha visto la partecipazione di quasi 700 atleti (ben 697 per la precisione hanno tagliato il traguardo) accorsi da tutte le parti dell’isola. Questa gara era valida, per le categorie Assoluti e Allievi, come qualificazione per le finali nazionali dei campionati di società di cross che si svolgeranno il 27-02-2011 a San Giorgio su Legnano (MI).

Particolarmente bella la giornata con uno splendido sole che ha mitigato la bassa temperatura di primo mattino, portandola, a fine mattinata,  molto vicina ai 20°. Il circuito gara è lungo 2000 mt. per la quasi totalità delle gare, mentre, per le gare dei Ragazzi/e dei Cadetti/e e Allievi, si è ritagliato un giro lungo 1000 mt. Particolarmente insidioso e nervoso il terreno di gara con punti in cui la stabilità diventava piuttosto precaria seppure si gareggiasse su un terreno piano.                                                           Alle ore 10,10 ha inizio la gara dei Master Uomini dove sono iscritti ben 269 atleti. Dovranno affrontare 3 girida 2000 mt. pari ad un totale di 6000 mt.  La gara viene vinta da Antonello Sinopoli (M45, Amat. Pod. Olbia) che conduce in testa sin dal primo giro su Antonio Pillitu (M45, Atl. Serramanna). All’arrivo si conteranno ben 236 atleti. Questi i primi 10 arrivi: 1° Antonello Sinopoli in 21’15”; 2° Antonio Pillitu in 21’20”; 3° Marco Leoni (M35, Pol. Hippodrom Brescia) in 21’32”; 4° Paolo Porcu (M45, Atl. Orroli) in 21’48”; 5° Danilo Piana (TM, Atl. Ploaghe) in 21’53”; 6° Giampietro Dessì (M40, Sporting S.I.E.) in 21’55”; 7° Roberto Siddi (M40, Acli Samassi) in 22’10”; 8° Bernardino Casu (M40, Pion. Marmilla Mogoro) in 22’12”; 9° Giuseppe Ortu (M45, Pod. Amat. Olbia) in 22’13”; 10° Patrik Mei (M35, Atl. Iglesias) in 22’15”. 


Subito dopo la gara dei Master uomini inizia quella degli Esordienti. Questi i primi posti nelle varie gare femminili: Esord. C, Samuela Marras (Atl. Guspini); Esord. B, Gaia Pispisa (Atl. Gonnesa; Esord. A, Iris Noli (Atl. Orani); mentre tra gli Esordienti maschili questi i primi posti per categoria: Esord. C, Simone Cadeddu (Olympia Villacidro); Esord. B, Samuele Ciriaco Fronteddu (Pol. Gonone Dorgali); Esord.A, Nicholas Salvatore Sotgiu (Alasport). La gara dei Ragazzi (1000 mt.) è stata vinta da Giacomo Raffaele Casula (GS Runners CA) mentre secondo è arrivato Andrea Usai (Atl. Valeria); tra le femmine ha prevalso Antonella Sotgiu (Alasport) su Maria Santa Pisanu (Alasport). Per i Cadetti (2500 mt.) ha vinto Simone Atzori (Libertas Terralba) su Giovanni Corrò (Alasport) mentre tra le Cadette (2000mt.) ha dominato Roberta Scanu (Alasport) su Martina Paola Corrò (Alasport).

Nel Cross Corto Donne sulla distanza di 4000 mt. hanno preso parte alla gara oltre alle Senior anche le Promesse e le Junior Donne mentre le Allieve hanno gareggiato sulla distanza di 3000 mt. La vittoria è andata a Elena Frattus (Atl. Legg. Porto Torres) seppure sia arrivata quasi in linea con la compagna di squadra Graziella Mossa. Le due atlete torresine hanno impiegato lo stesso tempo di gara, 15’21”. Tra le Promesse ha prevalso Alice Capone (Athletic Team Sassari) mentre tra le Allieve ha vinto Alice Rita Cocco (C.U.S. Sassari). La prima delle Junior è l’atleta Chiara Borra (S.G. Amsicora CA). In questa gara, unitamente al Corto femminile hanno gareggiato anche le atlete Master sulla stessa distanza di 4000 mt. Queste le prime 5 atlete TF e Master arrivate : 1^ Maria Grazia Piras (F45, GS Runners CA); 2^ Adalgisa Deriu (F40, Guilcier Team Ghilarza); 3^ Stefania Carola (F40, Pod. San Gavino); 4^ Caterina Miscali (F45, Marathon Club Oristano); 5^ Adele Simula (F40, Atl. San Giovanni SS.).

Poco prima delle 13  ha inizio la gara del Cross Corto Uomini (4000 mt.) dove vi partecipano oltre ai Senior anche gli Allievi e le Promesse. La gara viene gestita e vinta da Ferdinando Vicari (SG Amsicora CA) che sin dalle fasi iniziali stacca tutti quanti gli altri atleti tenendoli a bada per il resto dei due giri di gara. Secondo arriva il giovane Giovanni Pintus (Promesse,Atl. Ploaghe) che proprio nella fase finale supera un tenace Claudio Antonio Casula (Runner Sassari). Il primo degli Allievi è Davide Chighini (Atl.  Goceano) che prevale sul suo compagno di squadra Salvatorico Pilo. Questi i primi 10 atleti arrivati al traguardo: 1° Ferdinando Vicari in 13’03”; 2° Giovanni Pintus in 13’12”; 3° Claudio Antonio Casula in 13’13”; 4° Giovanni Mario Casula (Runner Sassari) in 13’22”; 5° Leotta Luigi (Pol. Gonone Dorgali) in 13’26”; 6° Fabrizio Baralla (Athletic Team Sassari); 7° Elio Nicola Fattacciu (SG Amsicora CA); 8° Marco Moi (Idem); 9° Giuseppe Lai (Idem); 10°Pietro Paolo Ruiu (Runner Sassari).

                Dopo il Cross Corto Uomini ha inizio la gara del Cross Lungo Uomini (10000) e Donne (6000 mt.) che gareggiano assieme. Nello stesso gruppo sono presenti anche gli Junior Uomini sulla stessa distanza di 6000 mt.                                                                                                                                                                                                                                         La gara del Cross Lungo viene vinta dal giovane atleta marocchino Abdelatti Fraiha  (Promesse, SG Amsicora CA), al rientro nelle gare isolane dopo un lungo periodo d’assenza con la nuova divisa amsicorina. Il distacco che Abdelatti maturerà nei 5 giridi gara è stato talmente ampio, sul secondo arrivato, l’altro marocchino con passaporto italiano, Oualid Abdelkader (Atl. Civitas Olbia), che all’arrivo si è dovuto attendere ben oltre un minuto per il suo arrivo.                                                                                                                                                  Questi i primi 10 atleti arrivati: 1° Abdelatti Fraiha in 32’59”; 2° Oualid Abdelkader in 34’24”;3° Salvatore Orgiana (Atl. Goceano) in 34’37”; 4° Massimiliano Locci (SG Amsicora CA) in 35’08”; 5° Morad Ibnorida (Idem) in 35’31”; 6° Giuseppe Stara (Marathon Club Oristano) in 35’39”; 7° Riccardo De Venuto (Atl. Orani) in 35’44”; 8° Marco Mattu (SG Amsicora CA) in 35’48”; 9° Carlo Meloni (Futura Cagliari) in 36’12”; 10° Giuseppe Mura (Atl. Civitas Olbia) in 36’31”. Tra le donne Senior sulla distanza dei 6000 mt. vince l’esperta campionessa Claudia Pinna (CUS Cagliari) sulla giovane ploaghese Jessica Pulina (Running Club Futura). Questo l’arrivo delle prime 5 atlete: 1^ Claudia Pinna in 22’01”; 2^ Jessica Pulina 3^ Manuela Manca (SG Amsicora CA); 4^ Elsa Farris (Idem); 5^ Simona Pili (CUS Sassari). Tra gli Junior Uomini prevale Mattia Scalas (Atl. Serramanna) su Mattia Denti (Atl. Goceano) e Michele Carta (Atl. Serramanna).

PS. Una brutta contrattura mi ha costretto a stare fuori dai campi di corsa. 

Tutte le foto del presenti nel post sono state fatte da Antonello Vargiu. Chi desiderasse vedere le foto della gara di S. Sperate (4 album con oltre 400 foto) può visionarle tra i miei album fotografici su face book.

Per vedere tutti i risultati delle gare di S. Sperate clicca qui.

Per vedere altre foto della gara clicca qui.




permalink | inviato da Antonello Vargiu il 15/2/2011 alle 12:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Sfoglia gennaio        marzo